Tutto sulla sauna facciale

Lo sapevi che la sauna facciale può aiutarti ad avere una pelle perfetta? Benvenuti nel magico mondo delle saune facciali - un trattamento economico e naturale da aggiungere alla tua routine di bellezza comodamente da casa. Scopriamo insieme perché la sauna facciale è così efficace. Normalmente, prendersi cura della pelle in maniera efficace richiede molta costanza e attenzione. È necessario infatti tenerla pulita, esfoliata, bella tonica ed idratata e al contempo assicurare la giusta protezione contro gli agenti esterni. Esiste però la sauna facciale, una tecnica di pulizia del viso che ha davvero delle proprietà benefiche importanti perché sottopone la pelle alla giusta detersione e ad una profonda azione purificante. Infatti, i vapori facciali idratano profondamente la pelle, rilassano i muscoli facciali, levigano le rughe e stimolano il flusso sanguigno, oltre ad aprire i pori, permettendo alla pelle di liberarsi da ogni sporcizia accumulata durante tutta la giornata.

La Sauna Facciale è giusta per la cura della tua pelle?

Se hai pensato di aggiungere qualche nuovo prodotto alla cura della tua pelle che possa migliorare l’efficacia di lozioni, creme o soluzioni topici che già usi, allora la sauna facciale potrebbe essere la scelta giusta. Queste saune possono essere utilizzare a casa in qualsiasi momento del giorno e della notte perché vaporizzano la pelle in modo da favorire la capacità di assorbimento della cute ai prodotti anti-acne e per la pulizia generale del viso. La sauna facciale è una buona soluzione se vuoi trattare pori dilatati, acne, pelle grassa senza dover ricorrere a costosi trattamenti di bellezza dei centri specializzati. Ci sono diverse tipologie tra cui scegliere la migliore sauna facciale, tuttavia prima di scegliere il prodotto adatto, devi tenere in considerazione che tipo di vantaggi possono assicurare alla tua pelle e se costituisce il dispositivo ideale per la tua pelle.

Cos’è e come funziona la sauna facciale

La maggior parte delle saune facciali vendute per uso domestico, consiste in una base che viene riempita con acqua e un cono di plastica adattabile alla conformazione del viso per facilitare l’erogazione del vapore sul viso. Ad esempio Facial è tra i dispositivi di ultima generazione più efficaci perché costituisce il metodo ideale per purificare la pelle comodamente da casa. Il meccanismo di funzionamento è essenzialmente lo stesso per tutti i dispositivi, ossia distribuire la giusta quantità di vapore al viso in modo da non danneggiare la pelle. Quando il dispositivo della sauna facciale è collegato alla corrente elettrica, l’acqua che è stata riempita nell’apposito contenitore si riscalda ed inizia ad emettere vapore che viene incanalato nel cono di uscita. Il viso va ovviamente avvicinato al foro di uscita del vapore per rendere il trattamento della sauna facciale efficace e permettere al vapore di entrare a contatto con la pelle.

I benefici della sauna facciale

Sauna occhi

Applicare in maniera regolare il vapore caldo sul viso costituisce un trattamento di bellezza benefico davvero efficace. Infatti, sia che la sauna facciale sia affidata alle mani esperte di professionisti dei centri benessere, sia che venga realizzato attraverso tecniche domestiche o con l’ausilio di prodotti specifici presenti nel mercato, i suoi benefici per la salute e la bellezza della pelle sono molteplici.

Il principale vantaggio di una sauna facciale è che migliora l’efficacia di quasi tutti i detergenti per il viso perché apre i pori, così che gli ingredienti attivi dei detergenti possano penetrare più in profondità. Tra gli altri benefici riconosciuti:

La sauna facciale ha proprietà antiaging

Forse non tutti lo sanno, ma la pelle normalmente visibile sul nostro corpo è pelle morta. Infatti, nel nostro organismo, per produrre nuova pelle, le cellule si dividono attraverso un processo chiamato mitosi. Quando sono “giovani”, le cellule della pelle sono grasse e sode. Nel tempo però, queste cellule migrano verso gli strati superiori della pelle e subiscono profondi cambiamenti fisiologici. Quando raggiungono lo strato superiore della pelle, diventano piatte, rigide e morte e sono legate l’uno all’altra attraverso il tessuto cellulare. Queste cellule morte sono estremamente importanti perché forniscono una funzione di barriera protettiva per il corpo e impediscono agli aggressori ambientali e batteriologici di attraversare l’epidermide. Ora, quando si è giovani il ricambio cellulare richiede in media circa 28 giorni. Man mano che le persone invecchiano però, questo processo diventa sempre più lento e la pelle comincia a risultare debole e perde di tonicità e resistenza, oltre a risultare spenta e opaca. Il vapore della sauna facciale è importante perché aiuta a sciogliere il tessuto cellulare che lega le cellule morte sulla superficie della pelle e favorisce il naturale ricambio cellulare della pelle, conferendo in questo modo alla cute maggior tonicità e luminosità.

La sauna facciale libera i pori ostruiti

Il sebo, ossia l’olio naturale della pelle che idrata, protegge e lubrifica la pelle, è prodotto dalle ghiandole sebacee dei follicoli piliferi. Quando però il sebo rimane intrappolato nei follicolo perché i pori sono ostruiti, o perché la produzione di sebo è eccessiva, si formano l’acne e i punti neri. La sauna facciale attraverso il suo vapore inumidisce delicatamente i pori permettendo la fuoriuscita del sebo in eccesso accumulato e lasciando la pelle morbida, idratata ed elastica.

La sauna facciale favorisce la traspirazione della pelle

Il vapore esercitato dalla sauna facciale è benefico anche perché favorisce il naturale processo di sudorazione della pelle che ha un effetto purificante sulla cute perché quando il sudore scorre attraverso il corpo trasporta impurità, sporcizia, batteri, cellule morte della pelle e altri detriti eventualmente intrappolati nei pori ostruiti soprattutto del viso.

La sauna facciale aumenta la circolazione sanguigna

I recettori della pelle allertano il cervello quando la temperatura ambientale aumenta. In risposta a questa azione, il corpo reagisce attraverso la sua funzione termoregolante. Come risposta infatti i vasi sanguigni della pelle si dilatano in modo che più sangue possa fluire verso la pelle per rilasciare il calore eccessivo prodotto. Contemporaneamente, il sangue trasporta anche ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti della pelle rivitalizzandola e nutrendola.

La sauna facciale può rappresentare un supporto medico naturale

Uno dei vantaggi della sauna facciale è che può aiutare determinate condizioni di salute come la sinusite. Infatti vaporizzare il viso permette l’inalazione del vapore da parte della bocca e del naso che può aiutare moltissimo ad aprire le vie respiratorie e combattere la sinusite.

La sauna facciale è adatta a tutti i tipi di pelle?

Ci sono una serie di fattori da tenere in considerazione quando si decide di acquistare un dispositivo per la sauna facciale. In particolare, è importante prestare particolare attenzione alla tipologia di pelle.

Innanzitutto i vapori facciali sono sconsigliati per le persone che soffrono di rosacea, ma sono molto efficaci per tutti gli altri tipi di pelle. Vediamole insieme:

  • Pelle secca: Il vapore prodotto dalla sauna facciale è ovviamente estremamente benefico per questa tipologia di pelle perché la reidrata in profondità. Per massimizzare i risultati, si consiglia, dopo il trattamento, l’applicazione di una buona crema idratante come la People for Plants Day Cream quando la pelle è ancora umida.
  • Pelle sensibile: La sauna facciale ha una funzione calmante su questa tipologia di pelle perché gli conferisce la giusta idratazione in maniera delicata senza attaccarla aggressivamente. Si consiglia di assicurarsi che l’acqua non sia troppo bollente perché potrebbe al contrario aumentare la sensibilità della pelle.
  • Pelle grassa: La sauna facciale, attraverso i vapori generati, pulisce i pori ostruiti ed elimina l’eccesso di sebo. È particolarmente indicato per la zona T del viso perché è l’area più soggetta a questa condizione.
  • Pelle a tendenza acneica: Anche in questo caso i benefici della sauna facciale possono essere miracolosi perché il vapore apre i pori ed elimina le impurità e l’eccesso di sebo.

Una sauna facciale ancora più efficace

Sauna viso

Un consiglio pratico per rendere ancora più piacevole questo trattamento è aggiungere un olio essenziale. Infatti, se aggiungi all'acqua alcuni oli essenziali, puoi beneficiare degli effetti calmanti degli oli aromaterapici. In alternativa puoi usare una bustina di tè verde o alle erbe.
Ecco i suggerimenti da seguire per combinare la sauna facciale con le proprietà benefiche e ringiovanenti degli oli essenziali.
Se hai la pelle grassa, qualche goccia di olio essenziale di legno di rosa, di eucalipto, rosmarino, geranio, pompelmo o salvia è ideale per combatterla ed equilibrare il ph naturale della pelle.
Se soffri di acne, l’olio dell’albero del tè è un fantastico astringente e antibatterico da aggiungere alla sauna facciale, così come l’eucaulipto.
Se il tuo problema è la pelle troppo secca, l’olio di lavanda è la scelta giusta per la tua sauna facciale perché ha importanti proprietà lenitive e rigeneranti.
Se invece hai una pelle eccessivamente sensibile, aggiungi alla tua sana facciale gli oli essenziali di lime, sandalo, bergamotto o camomilla perché leniscono la pelle irritata e sensibile.

Come effettuare il trattamento

Si consiglia di iniziare il trattamento con una pulizia profonda della pelle perché in questo modo si eliminano da subito eventuali impurità che potrebbero essere fonte di infiammazioni. Eventualmente potrebbero essere impiegati prodotti come la crema Chamomile Day Face che assicura la giusta detersione della pelle senza irritarla. Proseguire con la sauna facciale azionando il dispositivo e attendere il rilascio del vapore. Come suggerito, si possono aggiungere oli essenziali da lasciare per qualche altro minuto in infusione nell’acqua bollente prima di iniziare il trattamento a base di sauna facciale. A questo punto puoi iniziare a sfruttare pienamente la potenza del vapore sul volto. È importante assicurarsi che il calore dell’acqua non sia tale da impedire il trattamento perché troppo fastidioso. Al contrario se la temperatura dovesse essere troppo alta è preferibile far raffreddare un po' l’acqua. La durata consigliata del trattamento è di circa dieci minuti. Inoltre, si suggerisce di rimanere in un’ ambiente caldo per un’ora dopo la sauna facciale, al fine di evitare un’esposizione ad un improvviso sbalzo di temperatura.

Per cogliere appieno i benefici della sauna facciale, applicare un prodotto come Proto-Col Crema Maschera Collagene su una pelle pulita idratata e rilassata può rappresentare la scelta giusta, proprio perché il vapore prepara la pelle e la rende più ricettiva ai trattamenti che risulteranno più efficaci.

Ci sono delle precauzioni che devo seguire durante la sauna facciale?

La sauna facciale non è indicata per il trattamento delle cicatrici, rosacea, acne infiammato o qualsiasi altra malattia della pelle.

Inoltre, si sconsiglia di usare il dispositivo se incinta o se si soffre di pressione sanguigna alta o bassa, di malattie cardiache o di problemi circolatori. Consultare invece il medico se diabetici, si soffre di malattie al fegato o di problemi di tiroide.

Tra le altre precauzioni, trattandosi di un dispositivo elettrico, si consiglia sempre di intervenire con la dovuta cautela poiché andrà usata con l’acqua. Quindi è necessario leggere attentamente e seguire tutte le istruzioni del produttore nel compiere quando si compie l’operazione. Inoltre, si sconsiglia di spostare il dispositivo se ripieno d’acqua soprattutto se calda perché potrebbe causare ustioni e bruciature a contatto con la pelle. Ovviamente non utilizzare il dispositivo per altri fini o senza acqua.

Iscriviti alla nostra newsletter